image1 image2 image3
you are here:

Catalogo

Il catalogo completo delle pubblicazioni.

Biografie Autori

Gli autori che hanno pubblicato con noi si raccontano. La vita, le opere, raccontate con ironia e buonumore...

Distribuzione

Magazzino Centrale Editoriale
Arkesis sas
Loc. Cannicelle
01010 Viterbo

Cell.: 3804356507
e.mail: tipografia@arkesis.it

Antonio Ciavolino: "Il casolare e altri racconti" PDF Stampa E-mail

Antonio Ciavolino:

Formato libro: 15 x 21

Pagine: 106

ISBN: 978-88-97681-18-2

Anno di pubblicazione : 2016

Antonio Ciavolino
Titolo Il casolare e altri racconti
Autore Antonio Ciavolino

Prezzo : 12,00 €
Acquista il libro ...la spedizione è gratuita!!!
Acquista il libro
...la spedizione è gratuita!!!

 

 

 

 

Toc toc, sembrerebbe bussare questo nostro istrionico autore all’armadio che da accesso al regno di Narnia. Ma Narnia dove si trova? Il regno fantasy è invece dappertutto, nella realtà palpabile e tangibile delle memorie fissate dentro di noi. Che poi si debba andare a fare un distinguo su come le memorie individuali sublimino da persona a persona è al contempo un fattore personalizzato di percezione da parte dello specifico lettore che si pone di fronte ad una opera di carattere letterario. Sulla base di tale considerazione mi vado a chiedere, perché mai dovrei addurre, ed indurre in me stesso dei fattori comparativi (cercando magari delle similitudini che fanno a pieno titolo solo parte della mia esclusiva percettività endogena...) tra l’opera di Antonio Ciavolino ed altre tematiche consimili che possono essere rintracciate nella letteratura fluida che scorre a piene mani a partire dalla fonte dei social network, i quali paradossalmente hanno reso creativi anche coloro che prima non lo fossero?
Ciavolino non è, a stretto giro di posta, uno di costoro, Ciavolino viene da un Multiverso di carattere regionale, topografico ed al limite etnico che attinge anche alla ricerca delle geometrie non euclidee passando persino per l’individuazione logico matematica (cita anche collaborazioni di Einstein con altri logico matematici che si sono occupati di descrivere il modello modulare di base e di forma della nostra porzione di Universo raggiungibile con mezzi di indagine noti), ovvero al fine di inquadrare se stesso, passando di stringa in stringa sul momento sociologico riportato puntualmente anche da molti altri scrittori, i quali magari riferiscono un pathos qualitativamente diverso dal suo, e che quindi di rimando mi regalano la possibilità di utilizzare il metodo comparativo in modo indolore, ossia quasi senza accorgermene. In sintesi, giunti dunque in qualità di lettori ad aver potuto enucleare la possibilità di rintracciare nella lettura di Antonio similitudini, pariteticità di atmosfere rispetto ad altri autori, siamo giunti al contempo al criterio del discrimine che non parte da una comparazione in senso stretto, ovvero a quel distinguo che ci permette di raggiungere tramite la lettura dei racconti di Antonio quella fase che Tagore avrebbe definito di “tendenza alla perfezione”, ove e sempre le descrizioni rimangono quelle di un mondo, di memorie e di un regno di Narnia provvisori: caduchi, decadenti o di rimando sociologico attraverso vissuti kafkianamente tribolati in metamorfosi o sulla falsa riga di Bukowskydeviati.
Seppur scendendo dall’Iperuranio delle generalizzazioni e delle categorizzazioni, tramite i racconti di Antonio possiamo a volte entrare in “stallo” per poi atterrare, parallelamente pensando alle similitudini con altri autori attuali, sulla più squisita originalità delle memorie, dei vissuti e, perché no, di una più che sufficiente ed al limite suadente sensazione di distacco dell’Autore dalla propria stessa Opera.


Per leggere un estratto del libro clicca l'icona qui sotto...

 

Collana
NUOVE LUCI

Collana NUOVE LUCI

Nuove Luci intende pubblicare romanzi, saggi, raccolte di racconti o di poesie che siano sperimentali, nella forma o nel contenuto. Vuole altresì creare un nuovo tipo di rapporto con l'autore, seguendolo passo passo nella promozione e aprendo nuove vie editoriali, finora inesplorate. Per chi volesse inviare materiale per la Collana, l'email è amande-nuoveluci@libero.it Ivano Mingotti, curatore della collana. Cerchiamo INEDITI per PUBBICAZIONE CARTACEA GRATUITA, e ripeto, GRATUITA. Quel che cerchiamo è: sperimentazione di stile o di argomento, che si tratti di poesia o di prosa; anche la saggistica è accettata. Attendiamo le vostre proposte alla mail amande-nuoveluci@libero.it
Che aspettate?