AA.VV. – FREE DISAGIO – Antologia Poetilica

€10.00

“I Poetilici” nascono verso la fine del 2017 e l’8 gennaio del 2018 inaugurano la loro pagina facebook che diverrà diario di bordo di tante scorribande. Dell’inizio dello stesso anno, sono i primi PAP (Potenziali di Azione Poetica), atti poetici gratuitamente improvvisati nei luoghi più disparati: centri commerciali, lavanderie, sale d’attesa mediche e kebabberie. Il primo reading viene performato presso “I Vinattieri” di Cerro Maggiore (Legnano) il 31 gennaio mediante il concept del Menù poetico, che prevede l’accompagnamento musicale di Stefano Vitaloni e letture per ogni palato da parte di Marina Santini (La Sacerdotessa), Zoe Aselli Pellegrini (L’Eretica), Stefano Gelati (Il Drago), Jack LoScala Scalabrelli (Il Pirata), Marco De Vendictis (Er Principe) e Adriano Caccia (Il Tibetano): insomma, I Poetilici al completo, per l’occasione presentati in portate ristoranti, dal primo all’ammazzacaffè. Si replica il 24 febbraio e poi il 10 marzo presso “La Cucina Veg” di Sesto San Giovanni, dove il menù diventa, giustamente, un “Buffet poetico vegano”. I Poetilici ritornano in quel di Legnano il 24 aprile al Pub/bar “Polvere di Bacco” con uno spettacolo interattivo dal titolo “E l’ultimo spenga la luce”. Il 18 maggio partecipano alla finale del Poetry Slam* a squadre presso l’ARCI “Blob” di Arcore mentre a giugno ritornano a esibirsi al “The Bridge Cafè” dell’amico poeta Livio Spanò con il concept “Cappellate”. Luglio si chiude con la partecipazione ad una raccolta fondi a favore di “Emergency” a Novate Milanese, mediante letture scelte, dopo la comparsa al “Sottovento” di Pavia il 18, dove viene sperimentato uno spettacolo ludico poetico/pittorico, dal titolo …iconico: “Ci siamo rotti il Picasso”. L’autunno vede il via alla collaborazione con “Posto Unico” presso il “Teatro Verdi” di Milano Isola e dal 2 ottobre si svolgeranno reading tematci e poetry slam a cadenza mensile che varranno una peculiare menzione sulla “Repubblica” di venerdì 11 gennaio 2019: “…I Poetilici, sgangherato gruppo di versificatori ad alto tasso alcolico…” Da segnalare l’animazione agli open mic e la collaborazione al “Festival Internazionale di Poesia di Milano” (10-12 maggio); dal 7 giugno si apre la bella esperienza con il Centro di Aggregazione Giovanile (CAG) “Punto Zero” di Sesto San Giovanni mediante un torneo di poetry slam con il patrocinio di LIPS Lombardia, valevole per le qualificazioni provinciali. Si saluta l’anno nella splendida cornice di “Cascinet”, dove i Poetilici vengono invitati a “Poesie intorno al fuoco”, una festa a base di vin brulé e polenta, reading e open mic, festeggiando il solstizio d’inverno. Si continua poi con la partecipazione alla web radio di “Punto Zero”, “Sesto Network”, quando in pieno lockdown, il 3 aprile 2020, parte la trasmissione settimanale di “Notturno poetilico”; tale data vede l’uscita dal gruppo del “Drago”, Stefano Gelati e l’ingresso del piccolo “Momo”, Nour Omar.

 *Il poetry slam è una competizione in cui i poeti recitano i loro versi, gareggiano fra loro e vengono valutati da una giuria composta da cinque elementi estratti a sorte tra il pubblico[1]. La competizione è diretta dall’Emcee (Master of Cerimony)[1]. È una produzione che nasce dalla strada (come il rap ai suoi inizi) e crea un legame tra scrittura e performance, realizzata con grande economia di mezzi. È una forma poetica popolare, declamatoria, praticata nei luoghi pubblici (bar o altri luoghi associativi) che utilizza una recitazione a ritmo serrato (WWW.Wikipedia.org)

Categoria Edizioni Amande